L'aziendaArea DocumentaleApprofondimentiNovitàFaqContatti
Copyr igene ambientale Copyr igene ambientale

CAMPUS Copyr: Approfondimenti

Una sezione dedicata ad approfondimenti sugli infestanti più
diffusi negli ambienti pubblici e privati.
I contenuti sono realizzati in collaborazione con il DI.PRO.VE.S.
(Dipartimento di scienze delle Produzioni Vegetali e
Sostenibili) - Area Protezione Sostenibile delle Piante e
degli Alimenti dell'Università Cattolica del Sacro Cuore
di Piacenza.

Una sezione in cui potrai trovare informazioni utili sul tema
dell’igiene ambientale e dedicata ad approfondimenti sulle
tecniche migliori per affrontare gli infestanti più diffusi
negli ambienti pubblici e privati.

Approfondimenti ::: ambiente

14 Ott

L’importanza del corretto utilizzo delle attrezzature per garantire la massima efficacia del trattamento

L’importanza del corretto utilizzo delle attrezzature per garantire la massima efficacia del trattamento

A volte capita che dopo un trattamento, anche effettuato con un formulato ampiamente testato ed efficace, il risultato non sia soddisfacente. La prima reazione è quella di pensare che proprio quel flacone ha qualche problema e che a causa di esso si dovrà ripetere il trattamento. In realtà è invece probabile che, nella programmazione dell’intervento, non sia stata scelta correttamente l’attrezzatura più idonea da impiegare.

30 Set

La scelta del “miglior formulato”

La scelta del “miglior formulato”

Negli ultimi anni il concetto di disinfestazione ha avuto un’importante evoluzione. Mentre in passato (e purtroppo ancora oggi in più di qualche caso) la lotta agli infestanti è stata intesa come una semplice azione di eliminazione dei singoli individui con il “facile” ricorso all’impiego di sostanze chimiche, oggi in una corretta visione i trattamenti sono preceduti da una valutazione delle problematiche ambientali e dalla ricerca di metodiche e azioni integrate.

26 Ago

l’insetto: da ombra a presenza fastidiosa

l’insetto: da ombra a presenza fastidiosa

La percezione degli insetti da parte degli esseri umani si potrebbe definire bizzarra. Escludendo gli appassionati, tutti gli altri ignorano il mondo degli insetti finché non hanno un’interazione con loro, in genere negativa. Sicuramente le dimensioni non aiutano: gli insetti, almeno la maggior parte di quelli che vivono alle nostre latitudini, sono di piccole dimensioni, hanno un ciclo vitale che spesso si compie in luoghi dove le persone non vanno a guardare, molte specie preferiscono il buio e rimangono nascoste in anfratti più o meno difficilmente accessibili.

24 Giu

LINEE GUIDA IPM: dal sopralluogo alla scelta del formulato

LINEE GUIDA IPM: dal sopralluogo alla scelta del formulato

La convivenza con gli infestanti è una condizione che da sempre abbiamo dovuto accettare e gestire. Gli infestanti - insetti o ratti che siano- in certi casi sono vettori di patogeni e, insediandosi, possono contaminare le derrate alimentari e gli ambienti in cui viviamo. Evitare che si arrivi a una prevaricazione infestante-uomo è obiettivo e interesse comune, in quanto in caso contrario le ripercussioni igienico-sanitarie sarebbero considerevoli. 

20 Mag

I segnali di comunicazione tra i vari insetti - 2a parte - segnali chimici

I segnali di comunicazione tra i vari insetti - 2a parte - segnali chimici

Lo scambio di informazioni tra gli insetti e con l’ambiente e altri animali avviene anche grazie alla capacità di decodificare messaggi trasmessi sotto forma di sostanze chimiche.

16 Mar

Risorse alimentari: competizione e migliore resa delle esche rodenticide

Risorse alimentari: competizione e migliore resa delle esche rodenticide

Non tutti gli ambienti vengono colonizzati in ugual modo dalle specie animali (uomo compreso!). Gli individui delle singole specie si spostano alla continua ricerca di ambienti ospitali (più o meno grandi) per la presenza di risorse alimentari e di altre caratteristiche favorevoli.
Per ogni luogo, le risorse non sono mai illimitate e, quindi, possono condizionare la quantità (numero) di individui di una o più specie che quel luogo può sostenere (definita come capacità portante dell’ambiente).

14 Ott

L’importanza del corretto utilizzo delle attrezzature per garantire la massima efficacia del trattamento

L’importanza del corretto utilizzo delle attrezzature per garantire la massima efficacia del trattamento

A volte capita che dopo un trattamento, anche effettuato con un formulato ampiamente testato ed efficace, il risultato non sia soddisfacente. La prima reazione è quella di pensare che proprio quel flacone ha qualche problema e che a causa di esso si dovrà ripetere il trattamento. In realtà è invece probabile che, nella programmazione dell’intervento, non sia stata scelta correttamente l’attrezzatura più idonea da impiegare.

30 Set

La scelta del “miglior formulato”

La scelta del “miglior formulato”

Negli ultimi anni il concetto di disinfestazione ha avuto un’importante evoluzione. Mentre in passato (e purtroppo ancora oggi in più di qualche caso) la lotta agli infestanti è stata intesa come una semplice azione di eliminazione dei singoli individui con il “facile” ricorso all’impiego di sostanze chimiche, oggi in una corretta visione i trattamenti sono preceduti da una valutazione delle problematiche ambientali e dalla ricerca di metodiche e azioni integrate.

26 Ago

l’insetto: da ombra a presenza fastidiosa

l’insetto: da ombra a presenza fastidiosa

La percezione degli insetti da parte degli esseri umani si potrebbe definire bizzarra. Escludendo gli appassionati, tutti gli altri ignorano il mondo degli insetti finché non hanno un’interazione con loro, in genere negativa. Sicuramente le dimensioni non aiutano: gli insetti, almeno la maggior parte di quelli che vivono alle nostre latitudini, sono di piccole dimensioni, hanno un ciclo vitale che spesso si compie in luoghi dove le persone non vanno a guardare, molte specie preferiscono il buio e rimangono nascoste in anfratti più o meno difficilmente accessibili.

24 Giu

LINEE GUIDA IPM: dal sopralluogo alla scelta del formulato

LINEE GUIDA IPM: dal sopralluogo alla scelta del formulato

La convivenza con gli infestanti è una condizione che da sempre abbiamo dovuto accettare e gestire. Gli infestanti - insetti o ratti che siano- in certi casi sono vettori di patogeni e, insediandosi, possono contaminare le derrate alimentari e gli ambienti in cui viviamo. Evitare che si arrivi a una prevaricazione infestante-uomo è obiettivo e interesse comune, in quanto in caso contrario le ripercussioni igienico-sanitarie sarebbero considerevoli. 

20 Mag

I segnali di comunicazione tra i vari insetti - 2a parte - segnali chimici

I segnali di comunicazione tra i vari insetti - 2a parte - segnali chimici

Lo scambio di informazioni tra gli insetti e con l’ambiente e altri animali avviene anche grazie alla capacità di decodificare messaggi trasmessi sotto forma di sostanze chimiche.

16 Mar

Risorse alimentari: competizione e migliore resa delle esche rodenticide

Risorse alimentari: competizione e migliore resa delle esche rodenticide

Non tutti gli ambienti vengono colonizzati in ugual modo dalle specie animali (uomo compreso!). Gli individui delle singole specie si spostano alla continua ricerca di ambienti ospitali (più o meno grandi) per la presenza di risorse alimentari e di altre caratteristiche favorevoli.
Per ogni luogo, le risorse non sono mai illimitate e, quindi, possono condizionare la quantità (numero) di individui di una o più specie che quel luogo può sostenere (definita come capacità portante dell’ambiente).

Richiedi
l'intervento
di un
operatore
abilitato

Se non sei ancora seguito da
un'azienda specializzata, segnalaci il
problema e ti metteremo in contatto
con un professionista e/o rivenditore abilitato.

 

segnala un problema

Iscriviti alla
newsletter

Voglio essere iscritto alla newsletter. Per maggiori informazioni, consulta la Policy Privacy Conferma
Facendo click su "Desidero iscrivermi" accetti la Policy Privacy
Complimenti!
registrazione effettuata con successo.
Riceverà un email di conferma al sui indirizzo di posta elettronica.
Hoops!
Si sono verificati dei problemi durante la registrazione.
Riprova in un secondo momento!

Se il problema persiste invia un email a copyrpco@copyr.it